BASKETMAGAZINE N.56

MAGGIO 2019

BASKET MAGAZINE N. 56 E’ IN EDICOLA

 

Le vittorie della Segafredo in Champions League e del Banco di Sardegna in Fiba Europe Cup, l’intervista incrociata tra Paolo e Davide Moretti, il ritorno in Serie A della Virtus Roma. E ancora l’inchiesta sulla Serie A a sedici squadre, il decimo scudetto di Schio, i play off Nba e il profilo di Francesco Badocchi.

 

Questi alcuni degli argomenti e dei personaggi che nel numero di maggio propone ai suoi lettori Basket Magazine, periodico di pallacanestro e cultura sportiva, al suo settimo anno di vita. Diretto da Mario Arceri, disponibile anche in edizione digitale, ogni mese affronta i temi e propone i personaggi più interessanti ed attuali del basket italiano e internazionale, arricchito dalle spettacolari immagini di Giulio Ciamillo e dei suoi collaboratori.

Questo numero è ancora più ricco: oltre alla copertina con la “Segafredo Eurostar” in primo piano, riserva una sorpresa per gli appassionati di Sassari e Roma con la doppia copertina-poster, dedicata al successo europeo della Dinamo e alla promozione della Virtus.

I trionfi in Europa della Segafredo e del Banco di Sardegna aprono il giornale: i servizi di Eugenio Petrillo e Alberto Bortolotti da Bologna e di Marco Arcari e Mirko Pellecchia (che focalizza l’importanza di Jack Cooley) sulla Dinamo Sassari raccontano l’impresa della squadra di Djordjevic e l’irresistibile cavalcata di Pozzecco che hanno riportato il basket italiano sulla ribalta europea.

Di padre in figlio, si sta aprendo un’altra dinastia: Paolo e Davide (Niccolò è in rampa di lancio) Moretti raccontano a Martina Borzì un’esaltante storia di famiglia. La sorprendente stagione dell’Happy Casa Brindisi porta l’attenzione su Banks nel servizio di Marino Petrelli. Genny de Gaetano entra nell’atmosfera di Trieste capace, con l’abbraccio del suo stupendo pubblico, di superare lo choc dei problemi giudiziari del suo sponsor. Eugenio Petrillo presenta Johnson-Odom, l’uomo delle missioni speciali. Con Craft, Niccoiò Arenella sottolinea il nuovo strepitoso recupero di Trento, approdato ai play off dopo la lenta partenza. Con la post-season iniziano i giorni delle grandi manovre e Giuseppe Sciascia analizza voci e movimenti di mercato con un allarme: i migliori talenti sono sul punto di lasciare l’Italia. Infine, il ricordo, firmato da Fabio Fossati, di uno dei grandi maestri della nostra pallacanestro: Arnaldo Taurisano.

In Serie A 2, la copertina è d’obbligo per la Virtus Roma, tornata di Serie A dopo quattro anni di purgatorio. Il servizio è di Fabrizio Cicciarelli, con un focus di Mario Arceri e l’Osservatorio di Carlo Fallucca, profondo conoscitore del basket romano. Una firma illustre, Diego Costa, per analizzare l futuro della Fortitudo, l’altra squadra ad aver centrato la promozione diretta, mentre Roberto Caporilli fa spiegare a Rodriguez il “miracolo” di Roseto, ai play off contro ogni previsione. E poi la storia di Marini, da Roseto alla Nazionale, raccontata da Luigi Ercolani.

L’inchiesta sull’ipotesi della Serie A a sedici squadre è di Nicola Garzarella: tra società in crisi e un calendario sempre più intenso e ricco di impegni, il campionato si fa decisamente stretto.

Ampio spazio all’estero. Il punto sui play off Nba di Nicola Garzarella, ma anche il ricordo ad opera di Giovanni Cardarello di un grandissimo campione, John “Hondo” Havlicek, il protagonista della Dinasty dei Boston Celtics, recentemente scomparso. Dalla Ncaa, Francesco Badocchi, il primo italiano a vincere un titolo Ncaa, che a Filippo Luini racconta la sua storia, tra basket e musica da eccellente pianista.

Nello spazio riservato alle ragazze, il decimo scudetto di Schio con il commovente addio di Raffaella Masciadri e le note sull’ormai imminente Eurobasket che vedrà le azzurre impegnate inizialmente a Nis. E in campo femminile va ricordata l’intervista di Riccardo Brivio a Ilaria Mazzeo, responsabile dell’area marketing dell’Armani, che ci spiega i pilastri del lavoro che va svolgendo, anche nella comunicazione, la società milanese. Infine uno sguardo ai giovani con il Trofeo delle Regioni che ha visto a Salsomaggiore imporsi Veneto e Lombardia, entrambe in finale sul Lazio, nel racconto di Filippo Luini.

Questa nuova imperdibile edizione di Basket Magazine, da leggere e collezionare, è al solito arricchita dalle opinioni di Mario Arceri, Piero Guerrini, Fabrizio Pungetti e Gek Galanda, impreziosita dall’amarcord di una storica e illustre firma del giornalismo italiano, Vanni Loriga, che questa volta ricorda i Giochi olimpici di Seul e Barcellona con l’esordio del Dream Team e dalle consuete rubriche di Tony Cappellari, Carlo Fallucca, Francesco Rizzo e Gian Matteo Sidoli. Il poster centrale è dedicato a Kevin Punter, protagonista indiscusso della Final Four di Champions League.

Edito da Mediaprint, primo e unico periodico a raccontare il basket a 360°, Basket Magazine è coordinato da Fabrizio Pungetti, con l’elegante e incisiva grafica di Giorgio Briacca, Loredana Ferraro, Filippo Luini e Francesca Finotti.

Basket Magazine si può acquistare in edicola o direttamente sul web in edizioni cartacea e digitale, seguendo le indicazioni pubblicate su www.printstop.it.