Italia campione d'Europa U18! Le Azzurre battono
l'Ungheria 70-62

DOMENICA, 14 LUGLIO 2019

L’Italia è campione d’Europa Under 18 femminile. Le Azzurre di coach Roberto Riccardi hanno chiuso come meglio non si poteva una rassegna continentale dominata fin dall’inizio. La vittoria sull’Ungheria 70-62 nella finalissima di Sarajevo corona la qualità del gruppo formato da ragazze del 2001 e del 2002 e porta al Settore Squadre Nazionali femminili la dodicesima medaglia negli ultimi dodici anni (3 Ori, 5 Argenti, 4 Bronzi).

L’Italia comincia fortissimo e il 21-8 dei primi dieci minuti è un bottino che le ragazze si portano dietro fino all’intervallo (42-29). Le cose si complicano nel terzo quarto, quando l’Ungheria si riavvicina pericolosamente. Nulla da fare, però: l’Italia riprende il filo del discorso e porta a termine il compito chiudendo d’autorità. Top scorer di giornata Alessandra Orsili e Giulia Natali, entrambe con 19 punti. 6 punti per Ilaria Panzera, che però mette insieme 11 rimbalzi e 7 assist.

Dopo aver dominato la prima fase vincendo il proprio girone (3/0), le Azzurre si sono sbarazzate della Bielorussia senza problemi e hanno battuto la Spagna ai Quarti di finale. Ieri il largo successo contro la Russia che è valso la possibilità di giocarsi la finalissima. Sette vittorie su sette per una medaglia d’Oro molto più che meritata anche per l’atteggiamento visto in campo in tutte le gare.

I tabellini dell’Europeo

Italia-Ungheria 70-62 (21-8, 21-21, 13-23, 15-10)
Italia: Stroscio 3, Orsili 19, Nativi ne, Gilli 7, Natali 19, Leonardi, Pastrello 8, Spinelli, Panzera 6, Rosini ne, Savatteri ne, Nasraoui 6. All: Riccardi

Italia-Russia 75-49 (26-12, 19-5, 16-19, 14-13)
Italia: Stroscio 3, Orsili 8, Nativi 2, Gilli 11, Natali 10, Leonardi 3, Pastrello 7, Spinelli 7, Panzera 12, Rosini 2, Savatteri 6, Nasraoui 4. All: Riccardi

Italia-Spagna 76-63 (17-18, 17-14, 25-20, 17-11)
Italia: Stroscio, Orsili 8, Nativi, Gilli 7, Natali 8, Leonardi, Pastrello 10, Spinelli 6, Panzera 20, Rosini ne, Savatteri, Nasraoui 17. All: Riccardi

Italia-Bielorussia 96-57 (23-16, 27-9, 27-16, 19-16)
Italia: Stroscio 5, Orsili 12, Nativi 4, Gilli 14, Natali 10, Leonardi 15, Pastrello 1, Spinelli 7, Panzera 7, Rosini 5, Savatteri 2, Nasraoui 14. All: Riccardi

Italia-Croazia 80-60 (23-18, 16-10, 15-15, 26-17)
Italia: Stroscio, Orsili 9, Nativi 6, Gilli 14, Natali 15, Leonardi, Pastrello 5, Spinelli 12, Panzera 13, Rosini, Savatteri, Nasraoui 6. All: Riccardi

Italia-Germania 58-36 (10-10, 20-5, 18-6, 10-15)
Italia: Stroscio 6, Orsili 6, Nativi 2, Gilli 4, Natali 12, Leonardi, Pastrello 4, Spinelli, 4 Panzera 6, Rosini, Savatteri 2, Nasraoui 12. All: Riccardi

Italia-Belgio 73-52 (13-17, 22-11, 22-10, 16-14)
Italia: Stroscio 9, Orsili 8, Nativi, Gilli 9, Natali 10, Leonardi 3, Pastrello 7, Spinelli 4, Panzera 17, Rosini, Savatteri, Nasraoui 6. All: Riccardi

Le 12 Azzurre di coach Riccardi

#4 Beatrice Stroscio (2001, 171, G, Virtus Eirene)
#5 Alessandra Orsili (2001, 167, P, Fe.Ba Civitanova)
#6 Silvia Nativi (2002, 180, P/G, Basket Academy Mirabello)
#7 Caterina Gilli (2002, 181, A, Basket Academy Mirabello)
#9 Giulia Natali (2002, 176, G, Basket Academy Mirabello)
#10 Francesca Leonardi (2002, 185, G, Reyer Venezia)
#11 Silvia Pastrello (2001, 180, A, Team 78 Basket Martellago)
#12 Martina Spinelli (2002, 186, A/C, Basket Costa X l'Unicef)
#14 Ilaria Panzera (2002, 178, P/G, Geas Basket)
#15 Clara Rosini (2002, 179, G, Futurosa Forna Basket Trieste)
#16 Lucia Adele Savatteri (2001, 190, C, Virtus Eirene)
#18 Meriem Nasraoui (2002, 183, A/C, Basket Costa X l'Unicef)

Lo Staff

Direttore Tecnico: Andrea Capobianco
Allenatore: Roberto Riccardi
Assistenti: Giuseppe Piazza, Alessio Cioni
Preparatore Fisico: Davide Bocci
Medico: Angelo Giglio
Fisioterapista: Stefania Muzzetta
Capo Delegazione: Francesco Di Girolamo
Funzionario Delegato: Valerio Rocchetti

Il calendario

Sabato 6 luglio
Italia-Belgio 73-52
Croazia-Germania 48-75

Domenica 7 luglio
Germania-Italia 36-58
Belgio-Croazia 55-75

Lunedì 8 luglio
Croazia-Italia 60-80
Belgio-Germania 63-67

La classifica
Italia 6
Germania 4
Croazia 2
Belgio 0

Martedì 9 luglio
Riposo

Mercoledì 10 luglio
Ottavi di finale

Russia-Croazia 83-81
Francia-Polonia 75-54
Germania-Serbia 58-48
Lettonia-Israele 74-58
Ungheria-Belgio 83-73
Spagna-Bosnia Erzegovina 109-36
Italia-Bielorussia 96-57
Lituania-Rep. Ceca 59-64

Giovedì 11 luglio
Quarti di finale

Germania-Francia 49-72
Russia-Lettonia 79-52
Italia-Spagna 76-63
Ungheria-Rep. Ceca 90-61

Venerdì 12 luglio
Riposo

Sabato 13 luglio
Semifinali

Italia-Russia 79-45
Francia-Ungheria 56-67

Domenica 14 luglio
Finale 1°-2° posto
Italia-Ungheria 70-62

Finale 3°-4° posto
Francia-Russia 77-45

I gironi dell’Europeo

Girone A: ITALIA, Croazia, Belgio, Germania
Girone B: Serbia, Ungheria, Bielorussia, Russia
Girone C: Repubblica Ceca, Francia, Israele, Spagna
Girone D: Lituania, Lettonia, Bosnia Erzegovina, Polonia

La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’Italia, inserita nel Gruppo A, incrocerà il Gruppo B. Le ultime tre squadre classificate retrocedono in Division B.

L’albo d’oro degli ultimi anni

2018 Germania
2017 Belgio
2016 Francia
2015 Spagna
2014 Russia
2014 Spagna
2012 Francia
2011 Belgio
2010 ITALIA
2009 Spagna
2008 Lituania

Tutti i piazzamenti Azzurri

Oro
2019, 2010, 1994

Bronzo
1986, 1983, 1973




 

Ufficio Stampa Fip

Ufficio stampa FIP