Le pagelle - Gentile va a corrente alternata,
Fridzon punisce con la tripla decisiva

VENERDÌ, 9 AGOSTO 2019

di Giuseppe Malaguti

L’Italia perde contro la Russia nella seconda partita della Verona Basketball Cup, ecco le pagelle: 

 

Italia

- Aradori voto senza voto
- Belinelli voto 6
un paio di triple nella prima parte di gara .
- Della Valle voto 6,5
nel terzo quarto spacca la partita ma non basta per vincere
- Gentile voto 6
Una prestazione a corrente alternata
- Biligha voto 6
Tre belle stoppate ma alla distanza cala
- Vitali Luca voto 5
Uno 0/6 dal campo pesante
- Hackett voto 5,5
Inzia bene con un buona regia, pian piano si spegne. Sanguinosi i due liberi sbagliati nel finale.
- Filloy voto senza voto
- Brooks voto 6
Tanta sostanza. Gioca più di tutti, 27 minuti
- Tessitori voto 5,5
Entra bene nel match ma commette subito 3 falli.
- Abass voto 6
La solita energia nei sui assalti al ferro. Pure lui si spegne nell’ultimo periodo.
- Sacchetti voto 6,5
Il migliore dei suoi. Sigla 13 punti in 20 minuti con 8/8 dalla lunetta

 

Russia

- Bolomboy voto 5,5
Gioca 20 minuti ma si nota davvero poco. Il centro del CSKA chiude con 3 punti e ¼ dal campo.
- Sopin voto 6,5
Una piacevole sorpresa.
- Karasev voto 4,5
Imbarazzante 1/9 dal campo.
- Baburin voto 6
Gioca solo 10 minuti ma di buona consistenza
- Motovilov voto 6,5
Altra piacevole sorpresa
- Fridzon voto 7,5
Giocatore di talento e di grande esperienza. La sua tripla è quella decisiva.
- Ivlev senza voto
- Antonov voto 4,5
Gioca 19 minuti con 0/6 dal campo, Basta e avanza.
- Vorontsevich voto 5,5
Meno brillante degli altri veterani del CSKA.
- Platunov senza voto
Esce per un problema alla caviglia.
- Kalugin voto 6,5
Sempre pericoloso dalla lunga distanza
- Valiev senza voto
- Kurbanov voto 7,5
Vale il discorso di Fridzon. Non molla mai, grande forza, grande talento. Chiude con 16 punti e 6 rimbalzi.

Giuseppe Malaguti