L'Italia saluta Verona con una vittoria:
Venezuela k.o. per 72-54

SABATO, 10 AGOSTO 2019

di Eugenio Petrillo 

 

Si conclude in maniera dignitosa la Verona Basketball Cup per l’Italia. Dopo la bruttissima sconfitta di ieri sera contro la Russia per 70-72 con il canestro allo scadere di Fridzon, gli Azzurri salutano la città di Romeo e Giulietta con la vittoria per 72-54 contro una non irresistibile Venezuela.
I sudamericani parteciperanno ai Mondiali, ma - come per il Senegal - il tasso tecnico, salvo qualche elemento, è nettamente inferiore a quello italiano.
La squadra di Meo Sacchetti dopo un inizio difficoltoso, ha ritrovato subito la retta via. L’Italia - senza Danilo Gallinari, Daniel Hackett, Gigi Datome, Alessandro Gentile, Jeff Brooks e Andrea Cinciarini - ha cominciato a macinare punti nel finale del primo quarto con due triple di Awudu Abass ed i canestri di Paul Biligha: 20-14.
Dopo aver chiuso i primi dieci minuti avanti di 6 lunghezze, la nostra Nazionale ha preso il largo prima dell’intervallo con Ariel Filloy e Amedeo Della Valle sugli scudi per il 28-38 a metà.
La doppia cifra di vantaggio l’Italia non l’ha poi praticamente mai perso. Marco Belinelli ha giocato pochi minuti, ma di qualità ed intensi. Questo ha permesso nel terzo quarto di aumentare ulteriormente il divario tra le compagini: 53-38 dopo 30’.
Il Venezuela al tiro è in serata estremamente negativa ed il 21/64 dal campo finale ne è una chiara dimostrazione. Al termine l’Italia vince 72-54. 
Questa vittoria non ha tolto l’amaro di ieri sera, ma sicuramente manderà coach Sacchetti al torneo dell’Acropoli un po’ più tranquillo. Proprio all’Acropoli ci saranno i primi grandi test contro avversarie di assoluto valoro come Serbia e Grecia. Per ora da 18 i giocatori in lizza per il mondiale sono diventati 15 con i tagli di Riccardo Moraschini, Michele Vitali e Andrea Cinciarini. 

 

 

Tabellino Italia: Belinelli 5, Biligha 12, L. Vitali 5, Abass 16, Sacchetti 1, Della Valle 8, Aradori 4, Filloy 7, Tessitori 5, Ricci 9, Moraschini n.e, M. Vitali n.e.  All. Meo Sacchetti 

 

 

 

 

QUI le statistiche complete del match 

Eugenio Petrillo