Djordjevic: "C'era bisogno di più energia. Siamo
rientrati in partita con orgoglio"

VENERDÌ, 14 FEBBRAIO 2020

In foto coach Sasha Djordjevic: credit Ciamillo-Castoria 


PESARO - Dopo la sconfitta 81-82 dopo un tempo supplementare, il coach della Virtus Bologna, Sasha Djordjevic, ha parlato in conferenza stampa.

«Complimenti a Venezia che ha approfittare di prepare con più tempo la partita e lo si è visto nei primi 5′. Per questo tipo di partita c’era bisogno di più energia. Sono comunque orgoglioso della reazione che hanno avuto i miei ragazzi, visto che siamo in un momento un po’cosi. Peccato per il risultato perchè siamo rientrati in partita con orgoglio. I nostri avversari avevano più energia rispetto a noi. Mi dispiace molto per tutti i nostri tifosi e li voglio ringraziare per il loro sostegno. Non è sempre facile giocare con la mente libera ed normale che ci sia pressione. A volte le sconfitte possono servire per crescere».

Su Teodosic «E’un giocatore che non molla mai. Sa come si giocano queste partite e se avesse segnato, probabilmente parleremo di una partita diversa. Ci ha dato una mano in attacco, ma anche in difesa».

Su Markovic «Ha preso una bella botta, ma ha giocato davvero una grandissima partita».

 

Redazione