Jason Collins positivo al Coronavirus,
Delaney lascia Barcellona e torna negli Usa

MERCOLEDÌ, 25 MARZO 2020

Nella foto Malcom Delaney, credit foto Euroleague 

L’ex lungo NBA Jason Collins, noto per essere stato il primo giocatore NBA a dichiarare la sua omosessualità a carriera in corso, ha dichiarato su Twitter di essere risultato positivo al Coronavirus.

Collins ha descritto sintomi e cronologia degli eventi in un thread su Twitter, confermando che anche il suo compagno è risultato positivo al test.

Jason Collins
 
?@jasoncollins98
 
 

I tested positive for COVID19. I believe I got it while on a trip to NYC at the beginning of the month for the Brooklyn Nets Pride night game. I had my first symptoms on Wed Mar 11. Terrible headache. A few days later I had a fever and then the cough.

 
1.942 utenti ne stanno parlando
 
 

La guardia del Barcellona Malcom Delaney è tornata negli Stati Uniti, come riportato dal giornalista José Ignacio Huguet e confermato a Sportando.

  1. Delaney ha fatto il suo rientro negli States alla luce dell’emergenza Coronavirus e in attesa di conoscere gli sviluppi sull’eventuale ripresa della stagione europea.

Redazione