Il Baskonia è campione di Spagna: Polonara è
decisivo, Vildoza l'MVP. Barça battuto 67-69

MARTEDÌ, 30 GIUGNO 2020

Baskonia campione di Spagna! La squadra basca festeggia il quarto titolo della propria storia, dopo dieci anni dall’ultima delle quattro gioie. La Fase Final è fatale al Barcellona che con un tremendo 67-69 si arrende alla formazione di Dusko Ivanovic. È stata una finale bellissima, ha trionfato il Baskonia, una squadra in difficoltà: arrivava alla Fase Final da ottava, con un cambio in panchina, la non qualificazione alla Coppa del Re e una difficile campagna europea.
Barcellona tra le favorite rimane a secco, in una stagione condizionata dal COVID-19. In EuroLeague infatti i blaugrana erano al terzo posto e una delle candidate alla vittoria finale. Invece la squadra di Pesic non ha sollevato nessun trofeo.
A decidere la partita è Luca Vildoza, MVP della competizione. L’italo-argentino ha segnato il canestro della vittoria. Ma gli elogi vanno ad Achille Polonara che ha sfruttato al pieno la fiducia di coach Ivanovic. Il giocatore anconetano ha messo il sigillo con una tripla fondamentale (quella del 64-67 a 2.20 dalla fine) e l’assist spettacolare a Vildoza a 3’’ dal termine. Polonara, dopo le delusioni delle sconfitte nelle finali Scudetto con Sassari contro Venezia dalla passata stagione e con Reggio Emilia contro la Dinamo entrambe in gara7, può finalmente esultare. Achille è il terzo giocatore italiano a vincere una Liga ACB dopo Gregor Fucka e Gianluca Basile, entrambi con la maglia del Barcellona.
Alla squadra di Pesic è pesato il quinto fallo di Mirotic a cinque minuti dalla fine. 
Per il Baskonia ci sono 17 punti di Vildoza, 14 di Shengelia, 10 di Diop. Polonara si è fermato a 4, ma veramente decisivi.
Per il Barcellona arrivano 21 da Huertel e 14 da Higgins, che però ha sbagliato la tripla finale. 

 

QUI le statistiche complete del match 

Eugenio Petrillo