Bucchi: "Ci mancano giocatori e minuti nelle gambe
quindi non facciamo drammi"

LUNEDÌ, 14 SETTEMBRE 2020

Le parole del coach della Virtus Roma dopo la sconfitta in Supercoppa con Brindisi:

«Primi venti minuti nei quali abbiamo fatto sicuramente meglio rispetto alle altre uscite perché alcuni giocatori stanno migliorando la propria condizione; nel secondo tempo siamo andati più in affanno dopo due triple sbagliate da Evans che potevano starci. Ci mancano giocatori e minuti nelle gambe quindi non facciamo drammi, ma bisogna chiudersi in palestra in queste due settimane anche se il tempo è poco per cercare di lavorare e fare il massimo. Gli assenti? Hunt sta lavorando ma è piuttosto indietro di condizione; Campogrande sarà rivalutato al ritorno a Roma per valutarne i tempi di rientro in gruppo; Biordi dovrebbe riprendere a lavorare con la squadra da mercoledì così come Farley; Wilson ha il visto in mano da due settimane ma per ragioni mediche attualmente in vigore è in ritardo, è una situazione che non dipende da noi ma domani è finalmente previsto il suo arrivo. C’è bisogno di tutti per fare 5vs5 con grande continuità per trovare ritmo gara e crescere».

virtusroma.it