Suonare la Marsigliese prima delle partite? Non è
un obbligo, ma è facoltativo: non ci saranno multe

VENERDÌ, 19 APRILE 2019

In queste ultime ore ha fatto molto discutere la decisione della Legabasket e della Federazione di far suonare la Marsigliese al posto dell'inno di Mameli prima delle partite in segno di solidarietà nei confronti del popolo francese colpito dallo shock dell'incentro di un monumento storico come Notre Dame. 
Parecchie tifoserie organizzate hanno già comunicato di essere contrariate, ma va ricordato che suonare la Marsigliese è facoltativo e non è assolutamente un obbligo. Non è mai stato indicato come obbligatorio, pertanto, non suonandolo, non ci saranno multe per le società. 

Redazione