Imbrò e Logan indirizzano gara1, Capo d'Orlando
si affida ai soliti Triche e Parks

MARTEDÌ, 11 GIUGNO 2019

di Eugenio Petrillo 

 

Gara1 della finale di A2 va alla De’Longhi Treviso. Capo d’Orlando al PalaVerde si arrende per 90-72. Il netto divario tra le due squadre nasce oltre dall’ottima prestazione di Matteo Imbrò, MVP con 20 punti (6/8 da tre) con 7 rimbalzi e 4 assist. Per i veneti vanno in doppia cifra anche David Logan (16 punti), Lorenzo Uglietti (12), Amedeo Tessitori (11) e Dominez Burnett (10). A Capo d’Orlando non bastano i 17 punti di Brandon Triche, i 16 di Parks, i 12 di Laganà, i 12 di Trapani ed i 10 di Mobio.
Ciò che ha fatto la differenza sono stati i rimbalzi in attacco (23 per Treviso), le palle perse (16 per l’Orlandina) ed il computo dei tiri liberi (Tv 17/20 contro CdO 13/21). 

 

TREVISO 

 

Davide Alviti 6 Segna 7 punti poi nel secondo tempo è costretto ad uscire per infortunio 

Matteo Imbrò 8 Il migliore in campo in assoluto: 20 punti con 7 rimbalzi e 4 assist. 

Alvise Sarto s.v. 

Dominez Burnett 6.5 Fa la sua solita discreta partita: doppia cifra con 10 punti  

Lorenzo Uglietti 7 La grande sorpresa di gara1. Oltre alla solita difesa aggiunge una buona pericolosità offensiva: 12 punti 

Amedeo Tessitori 6.5 Ancora una volta la sua presenza in area si fa sentire: 11 punti 

Matteo Chillo 6 Uscendo dalla panchina dà un buon contributo: 5 punti e altrettanti rimbalzi 

Manuel Saladini s.v. 

Simone Barbante s.v. 

David Logan 7 La prima grande partita dei playoff. Con due triple di fila chiude i conti nel terzo quarto: 16 punti 

Luca Severini 6.5 Comincia benissimo, poi si “normalizza”: 9 punti per l’ex Pistoia e Casale Monferrato 

Enrico Vanin n.e. 

 

Coach Massimiliano Menetti 6.5 Buona la prima per Max che ha come obiettivo quello di riportare Treviso in Serie A 

 

 

CAPO D’ORLANDO 

 

Jordan Parks 7 Ottima partita la sua. 16 punti e 6 rimbalzi oltre che una costante presenza in difesa 

Matteo Laganà 6.Va in doppia cifra con 12 punti in 27’ di gioco 

Nicola Mei 5 Brutta partita la sua, 0 punti e -1 di valutazione 

Davide Bruttini 5 Ci si aspetta di più anche da Bruttini che in 22’ fa virgola e diversi pasticci in attacco 

Joseph Mobio 6.5 Niente male questo ragazzo che segna 10 punti e mostra ottime doti atletiche 

Lorenzo Neri s.v. 

Giancarlo Galipò n.e. 

Brandon Triche 6.5 Segna 17 punti, sbaglia qualche libero di troppo (3/6) e gioca il secondo tempo zoppicando 

Marco Murabito s.v. 

Joe Trapani 6.5 Ormai non c’ più da stupirsi della sua doppia cifra: 12 punti con 7 rimbalzi 

Simone Bellan 5.5 Gioca con agonismo ed energia, ma non va oltre i 5 punti 

Andrea Donda s.v. 

 

Coach Marco Sodini 6 Treviso è stata più costante nei 40’, dovrà trovare delle soluzioni per il resto della serie 

 

 

 

Foto: Ciamillo-Castoria 

Eugenio Petrillo